+39 0974 853116 info@icmspa.it
EnglishItalian
Accesso Rapido
Contatti

Centralino

0974. 853111 / 116

Dove Siamo

Via G.B Vico, 16 – 84043 Agropoli (SA)

Offerta Sanitaria

Le Unità Operative

Medici

Per conoscere meglio coloro che ti seguiranno nel tuo percorso diagnostico-terapeutico

Prenota On-line

Il servizio ti permette di inviare un’email al CUP (Centro Unico Prenotazioni) ed essere contattato via email o telefonicamente per fissare l’appuntamento.

banner-chi-siamo

L’Istituto Clinico Mediterraneo, accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale in fascia “A” Polispecialistica, rende possibile il ricovero del tutto gratuito ed equiparato a quello effettuato presso gli ospedali pubblici.

L’Istituto eroga prestazioni sanitarie in accreditamento con il Servizio Sanitario Nazionale e assicura i servizi sanitari multispecialistici, conformi ai protocolli raccomandati dalle società scientifiche e alle procedure di appropriatezza nell’ambito delle unità operative clinico-assistenziali.

La struttura è dotata di due macroaree rappresentate dai Raggruppamenti di chirurgia e di medicina generale, alle quali afferiscono le UU.FF. di Ostetricia e Ginecologia, Ortopedia, Chirurgia Generale, Medicina Generale e Cardiologia. Servizi ambulatoriali accreditati con il SSN sono rappresentati dal Centro Emodialisi, Radiologia – Diagnostica per immagini e dal Centro FKT.

Tale assetto organizzativo contribuisce a considerare l’ICM un vero e proprio Ospedale di zona asservito ad una larga fascia di popolazione residente e turistica (in estate ad Agropoli e nei dintorni la popolazione quintuplica) altrimenti sprovvista di tale tipo di offerta sanitaria. L’Istituto Clinico Mediterraneo da sempre si interfaccia con il paziente per fornire i migliori servizi possibili.

Il continuo impegno a garantire l’umanizzazione, l’eguaglianza, la partecipazione e l’efficacia nelle prestazioni rese, unito alla capacità di incidere significativamente sulla salute della popolazione assistita, attraverso il recupero di apprezzabili livelli di qualità della vita, sono i pilastri del lavoro di questa struttura. L’alto coinvolgimento professionale e motivazionale degli operatori, la garanzia di un percorso terapeutico completo e multidisciplinare nell’ambito di tutte le specialità erogate rappresentano il punto di forza dell’ICM di Agropoli.

Il costante aggiornamento professionale, strutturale e tecnologico, la continua attenzione agli aspetti organizzativi ed assistenziali e l’impegno rivolto alla realizzazione ed al mantenimento di un sistema di qualità testimoniano infine l’impegno continuo verso l’innovazione e l’efficienza. Una struttura di riferimento regionale, come dimostra la soddisfazione degli utenti, espressa dalla crescente domanda di prestazioni.

Molti i punti di forza dell’ICM, a cominciare da:

  • Il punto nascita dell’ U.F. di Ostetricia e Ginecologia con annesso primo soccorso ostetrico, caratterizzata dal maggior numero di parti della zona.
  • L’ Ortopedia e Traumatologia, con annessa sezione di  Chirurgia della colonna vertebrale.
  • La Cardiologia ed Elettrofisiologia.
  ICM ha approvato il regolamento di organizzazione e funzionamento approvato dal Consiglio di Amministrazione, con il quale vengono disciplinati gli organi e l’organizzazione interna. Di seguito si riportano le principali figure di governance definite nel regolamento.

Organismi dirigenziali ed istituzionali

Direttore Sanitario

Paola de Domenico

Presidente del Consiglio di Amministrazione

Marco Patriciello 

Amministratore Delegato 

Andrea Curzio

Revisore 

Aurelio Morelli

 

L’organizzazione è provvista di misure per la responsabilità civile verso terzi e per la responsabilità civile verso prestatori d’opera, ai sensi dell’articolo 27, comma 1-bis, del decreto-legge 24 giugno 2014, n. 90, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 agosto 2014, n. 114. Si rende noto che:

“In ottemperanza agli obblighi di pubblicità fissati dall’art. 10, comma 4, della Legge 8 marzo 2017, N. 24, il presidio sanitario rende noto di versare in regime di autoritenzione del rischio, siccome consentito dalla succitata disposizione di legge.”

La nostra Carta dei Servizi vuole essere un’efficace strumento informativo per favorire concretamente la tutela e la partecipazione dei cittadini (e delle Associazioni che li rappresentano) alla gestione della propria salute. Risponde a questi obiettivi la descrizione dei fattori di qualità che riteniamo prioritari e l’impegno a rispettare e migliorare gli standard adottati.

per consultarla CLICCA QUI

Tutela e partecipazione

Il rispetto degli standard di qualità viene garantito dalle Direzioni sia attraverso il monitoraggio diretto dei fattori strutturali, assistenziali e di servizio, sia mediante l’analisi mensile delle valutazioni fornite dagli utenti della struttura.

Indagini soddisfazione dei pazienti

La fattiva partecipazione degli utenti all’evoluzione della qualità è stimolata e facilitata dalla predisposizione di un questionario sulla soddisfazione, che consente di esprimere il livello di gradimento e di segnalare i possibili miglioramenti. Il questionario viene consegnato all’ utente durante la permanenza nella nostra clinica e potrà essere riconsegnato in modo anonimo al momento della dimissione.

Il questionario raccoglie i feedback dei pazienti su diversi Item tra cui:

  • Le informazioni ricevute al momento di ingresso in ospedale.
  • La qualità dell’accettazione amministrativa.
  • I tempi di attesa per l’assegnazione del posto letto e per le altre procedure all’interno del reparto.
  • La qualità dei servizi alberghieri.
  • La soddisfazione relativa all’assistenza ricevuta da parte delle diverse figure sanitarie.
  • La chiarezza e completezza delle informazioni.
  • Le considerazioni complessive sul ricovero.

Il risultato finale è uno score che somma i risultati ottenuti dalle diverse categorie. In caso di valori inferiori all’atteso si attivano meccanismi correttivi.

Nel caso in cui vengono effettuate segnalazioni specifiche, la Direzione Sanitaria provvede a dare risposta immediata alle segnalazioni di rapida risoluzione; negli altri casi avvia un’indagine con i responsabili delle Unità operative e/o Servizi interessati e fornisce una risposta entro il più breve tempo possibile.

“In ottemperanza agli obblighi di pubblicità fissati dalla Legge n.24 del 8/03/2017 (Legge Gelli-Bianco),  il presidio sanitario denominato ICM di Agropoli, pubblica qui di seguito