Ortopedia e Traumatologia

banner-ortopedia

Responsabile:

dott. Enrico Lanzara

Consulente:

dott. Ernesto Pintore – (chirurgo ortopedico)

dott. Guido Meglio – (neurochirurgo)

dott. Luca Serra – (neurochirurgo)

dott.ssa Marina Fiorillo – (medico di reparto)

Aiuti:

dott. Nicola Lombardi

dott. Raffaele Pastore

Equipe del reparto

Giampiero Minghetti – (referenteinfermieristico)

Umberto Villani – (infermiere)

Nel reparto di ortopedia di ICM vengono eseguiti:

  • Interventi di chirurgia artroscopica e tecnica chirurgica mini-invasiva del piede, chirurgia spalla e gomito, chirurgia protesica per anca, ginocchio e spalla.
  • Assistenza e cura per traumatologia maggiore.
  • Trapianti autologi di cellule staminali.

Ogni anno vengono eseguiti oltre 1500 interventi rendendo questa unità punto di riferimento per l’ortopedia del territorio campano e non  con una buona mobilità attiva grazie alle nuove tecniche messe in atto.

L’attività clinico-assistenziale comprende l’intero ambito ortopedico traumatologico e neurochirugico.  L’Istituto Clinico Mediterraneo in coerenza con la propria mission, ha inoltre sviluppato nell’ambito della patologia ortopedica, specifiche aree di particolare complessità che, per la necessità di elevate competenze professionali e tecnologiche, sono realizzabili solo in strutture altamente specializzate.

Fra queste:

  • chirurgia protesica
  • revisione e sostituzione di protesi d’anca e ginocchio
  • chirurgia della spalla
  • chirurgia del gomito
  • chirurgia del piede con tecniche percutanee
  • utilizzo di tecniche di trapianto autologo di cellule staminali

L’unità eroga prestazioni in regime di ricovero ordinario e/o a ciclo diurno (day surgery). Il ricovero può avvenire esclusivamente su proposta di uno specialista ed è fruibile in regime di convenzione con il SSN (Servizio sanitario nazionale).

Il gran numero di interventi chirurgici viene favorito da una rapida e quotidiana mobilizzazione dell’arto operato e dalla deambulazione assistita il che comporta una riduzione dei tempi di recupero.

Inoltre l’istituto è diventato un polo attrattivo per la patologia dell’avampiede ( alluce valgo, dita a martello, metatarsalgie, ecc.) trattate con tecnica percutanea che è al momento il trattamento meno invasivo con notevoli benefici in termini di riduzione del dolore e tempi di degenza.

Inoltre già di diversi mesi per il trattamento di diverse patologie degenerative (artrosi anca, ginocchio, caviglia) si propone la possibilità di eseguire un trapianto autologo di cellule staminali che può essere esteso a diversi settori dell’ortopedia e della traumatologia.

Per maggiori informazioni contattare

Tel. 0974. 853120

ortopedia@icmspa.it